RLI_Il Nuovo Modello per la registrazione contratti

contrattoDal 3 febbraio 2014, per registrare contratti di locazione e affitto di immobili e adempiere alle scadenze successive bisogna utilizzare il nuovo modello RLI approvato con il provvedimento 2970 del 13/01/2014 .Il modello RLI , sostituisce il modello 69 approvato nel 2011 con il provv. 55394 del 7 aprile che sarà possibile utilizzare ancora fino al 31/03/2014 , va utilizzato per la registrazione dei contratti di locazione,affitto,proroghe, cessioni e risoluzioni, nonché per l’opzione o revoca della cedolare secca.Il modello è diviso in 5 quadri identificati dalla lettera “A” alla lettera “D” in cui vanno indicati i seguenti dati:
Il quadro “A” contenente i dati generali del contratto,una sezione per gli adempimenti successivi, una per i dati del richiedente la registrazione e una riservata alla presentazione telematica
Il quadro “B” in cui vanno indicati i dati dei soggetti richiedenti la registrazione (locatore e conduttore)
Il quadro “C” per l’indicazione dei dati catastali dell’immobile
Il quadro “D” dedicato all’opzione e revoca per la cedolare secca
Il modello va presentato telematicamente direttamente o tramite gli intermediari abilitati con allegata copia del contratto. E possibile omettere l’allegazione del copia del contratto quando ricorrono le seguenti condizioni:
• il contratto è stipulato tra persone fisiche private
• il numero di locatori e di conduttori non sono superiore a tre;
• il contratto riguarda una sola unità abitativa ed un numero di pertinenze non superiore a tre;
• tutti gli immobili sono censiti con attribuzione di rendita;
• il contratto disciplina il solo rapporto di locazione, senza ulteriori pattuizioni;
Relativamente all’esercizio e revoca dell’opzione per la cedolare secca il provvedimento fornisce anche le norme di attuazione relativamente a quanto previsto al punto 2.2 del provvedimento del 7/4/2011 stabilendo che la revoca che la revoca per la cedolare secca può essere effettuata in ciascuna annualità contrattuale successiva a quella in cui è stata esercitata l’opzione. La presentazione del modello deve essere effettuate anche in via telematica entro il termine previsto per il pagamento dell’imposta di registro relativa alla annualità di riferimento e comporta il versamento dell’imposta di registro dovuta.Resta salva la facoltà di esercitare l’opzione nelle annualità successive.
Per la registrazione telematica sito Internet www.agenziaentrate.gov.it. è reso disponibile gratuitamente il software “Contratti di locazione e affitto di immobili (RLI)” e fino alla data del 31 marzo 2014 (periodo transitorio), è consentito l’utilizzo degli altri software attualmente disponibili quali (Contratti di locazione, Iris e Siria). La modulistica è reperibile sul sito dell’agenzia e alternativamente è possibile scaricarla ai link sotto indicati. E’ inoltre possibile scaricare la Slide realizzata e resa disponibile dalla stessa agenzia delle entrate
Il modello : RLI_Locazione RLI_istruzioni Slide_Provvedimento Provv.2970/14

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly