MUD 2013 – La comunicazione entro il 30 aprile 2013

mud2Ancora pochi giorni (scade infatti il 30.04.2013) la presentazione della denuncia rifiuti modello Mud 2013 per il periodo d’imposta 2012. Il modello è stato approvato con D.P.C.M e pubblicato sulla gazzetta ufficiale n.302 del 29/12/2012 -supplemento ordinario)
I soggetti interessati alla presentazione del Mud,sono i seguenti:
1-I produttori di rifiuti speciali
2-Produttori di rifiuti non pericolosi che impiegano più di 10 dipendenti
3-Imprese che effettuano recupero e smaltimento di rifiuti
4-Commercianti e produttori senza detenzione
5-Soggetti che effettuano professionalmente la raccolta e il trasporti di rifiuti pericolosi e non pericolosi prodotti dal dichiarante.
Le aziende interessate a questo adempimento sono distinte in due gruppi e cioè quelle che possono presentare il modello in forma cartacea in presenza di determinate condizioni e quelle obbligate alla presentazione in via esclusivamente telematica.
La nuova versione presenta numerose differenze ,per quanto riguarda i dati da comunicare. Ecco l’elenco delle differenze:
* E’ stato ampliato il numero dei rifiuti che passa dai precedenti 3 a 7.
Viene richiesta l’indicazione del codice atecofin 2007
Non è piu richiesto la menzione dello stato fisico del rifuto
* Viene richiesto l’indicazione della giacenza dei rifiuti prodotti nell’anno che non sono ancora avviati al   recupero o smaltimento
E’ stato introdotto il riferimento al regolamento CE 1013/2006 per quando riguarda per l’importazione e l’esportazione dei rifiuti
*
Per i produttori che conferiscono i rifiuti all’estero è richiesto l’indicazione dell’attività svolta sul rifiuto dal destinatario.
La trasmissione del modello deve avvenire in linea generale con la modalità telematica compilando la dichiarazione direttamente on line collegandosi al sito mudtelematico.it
La trasmissione cartacea (detta anche semplificata ) è riservata solo alle imprese che possiedono i seguenti requisiti:
a)
Sono produttori di non più di 7 tipologie di rifiuti speciali
b)
Utilizzano per ogni tipo di rifiuto non piu di 3 trasportatori e non più di 3 destinatari
Per la presentazione sono dovuti un versamento di 15 per diritti di segreteria per ogni unita locale del dichiarante da effettuarsi sul c/c intestato alla locale CCIAA , con l’indicazione del codice fiscale del dichiarante e come causale la seguente dicitura : “Diritti di segreteria mud – Legge 70/1994” da allegare alla dichiarazione cartacea .Per i soggetti invece obbligati alla presentazione dell dichiarazione in via telematica il versamento scende a 10.
La dichiarazione va inviata a mezzo raccomandata senza avviso di ricevimento indicando sul plico il codice fiscale e la dicitura – Modello Mud 2013 –
Scarica il modello cartaceo editabile qui : Mud Editabile


 

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly